Lettera del Sindacato Avvocati sul funzionamento dell'ufficio spese di Giustizia del Tribunale di Busto Arsizio

Categoria: News
Data pubblicazione: 22 aprile 2021

                                                                                                                                                        Al Presidente del Tribunale di Busto Arsizio

                                                                                                                                                        Dott. Miro Santangelo

                                                                                                                                                        presidente.tribunale.bustoarsizio@giustiziacert.it

 

                                                                                                                                                        Al Presidente della sezione penale f.f.

                                                                                                                                                        Dott.ssa Nicoletta Guerrero

                                                                                                                                                        nicoletta.guerrero@giustizia.it

 

Busto Arsizio, il 22 Aprile 2021

 

Oggetto: Situazione Ufficio spese di Giustizia e lavorazione provvedimenti di liquidazione compensi professionali

 

            Ill.mo Presidente del Tribunale,

            Ill.mo Presidente della sezione penale,

            abbiamo ricevuto diverse segnalazioni da parte dei nostri Colleghi in merito alla criticità della situazione relativa alla lavorazione e conseguente pagamento delle liquidazioni spettanti ai difensori d’ufficio e ai difensori di soggetti ammessi al gratuito patrocinio.

            Viene lamentato in particolare il notevole ritardo nell’aggiornamento dello stato delle liquidazioni sul sistema SIAMM, con omessa indicazione della dicitura “provvedimento lordo esecutivo” che consentirebbe al difensore l’invio della fattura (mentre, in assenza di tale aggiornamento, se la fattura venisse ugualmente inviata sarebbe rifiutata dall’ufficio). Oltre a ciò, pare che l’ufficio spese di Giustizia – anche a seguito del pensionamento a inizio anno della storica funzionaria responsabile - abbia un notevole arretrato nella lavorazione delle fatture.

            Quanto sopra, oltre ad aver in parte vanificato quanto fatto nel 2020 (in particolare a seguito dell’invito ad accordare la precedenza alla liquidazione dei compensi in favore degli Avvocati, stante l’emergenza economica conseguente a quella sanitaria), ha comportato un ingente calo delle fatture trasmesse alla Corte d’Appello nel corrente anno, con il concreto rischio che per il 2022 il Tribunale di Busto Arsizio sarà destinatario di stanziamenti ministeriali ridotti.

            Ciò premesso, pur consapevoli delle difficoltà di gestione legate al periodo, Vi chiediamo di porre in essere ogni iniziativa possibile volta ad agevolare un celere smaltimento dell’arretrato, al fine di scongiurare il rischio sopra descritto.   

            Cordiali saluti.

 

                                                                                                  Sindacato Avvocati di Busto Arsizio

                                                                                               Il Consiglio Direttivo

Ultime News

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di piu` o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.